Agosto medievalis a Pontremolis (Massa Carrara)

In Lunigiana, a Pontremoli, nell’alta vallata del fiume Magra sarà possibile vivere per qualche ora in pieno e festante Medioevo, all’ombra di un castello: a Pontremoli si celebra la più importante rievocazione storica toscana, nel Castello del Piagnaro. Sembra un castello delle favole, ma è tutto vero e originale e per vedere questo piccolo gioiello rivivere, occorre attendere Agosto.

Ogni anno, in agosto la manifestazione storica detta Medievalis si svolge questa festa medievale in cui figuranti rievocano con i corteggi storici, i lanci degli sbandieratori al suono dei tamburi e gli armigeri in lotta, la concessione della libertà al comune.

La spettacolare e filologicamente fedele rievocazione storica si svolge colorando le strade più suggestive del centro storico di Pontremoli, con rievocazioni che vedono gruppi storici di dame e cavalieri, sbandieratori e musici, danzatrici e mangiafuoco… il tutto in una cerimonia dal carattere antico in cui spessso il pubblico, bambini compresi, può indossare costumi medioevali e partecipare a coinvolgenti fiabe animate, guidato da alcuni attori.

Artisti di strada come trampolieri, giocolieri, mangiafuoco, caricaturisti si esibiscono in luoghi pubblici come piazze, zone pedonali, strade, per allietare la singolare manifestazione.

Il palio conteso dalle contrade pontremolesi in una disfida, vede cavalieri, nobili, popolani, giocolieri, sbandieratori far rivivere il medioevo in quest’angolo di Toscana.
Bancarelle artigianali con figuranti in costume d’epoca che girano per le strade, fanno rivivere anch’essi gli eventi storici e la vita quotidiana del medioevo in questo caratteristico borgo storico ricco di fascino.
La gastronomia lunigianese, viene proposta in vari stand allestiti per l’occasione davanti alla Cattedrale di Santa Maria del Popolo una imponente costruzione rislante al XVII secolo che contiene sculture e dipinti di notevole valore: la cupola della cattedrale, assieme al campanile, domina il profilo del centro abitato, rendndendo ancora più suggestivo il tutto.
Qui si potranno gustare i dolcissimi amor con ripieno cremoso di vaniglia e wafer, la spongata con cioccolato, miele e nocciole,e la torta d’erbi.

L’epoca medievale è ancora molto sentita a Pontremoli, e per rendersene conto basta vedere i numerosi e spettacolari cortei storici in costume che permettono di rivivere gli episodi più signifi cativi dell’epoca, come le simulazioni di battaglie all’arma bianca con gli armigeri.
Il torneo del Saracino è uno degli spettacoli più attesi.

Nel castello ove rivivono numerose manifestazioni storiche, è ospitato il Museo delle Statue stele della Lunigiana in cui sono custodite, in originale o in copia, tutte le stele ritrovate in Lunigiana, che rappresentano un antico quanto insolito, prezioso e misterioso patrimonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *