Arcipelago toscano

Prima di continuare a parlare della costa toscana da un punto di vista strettamente “turistico”, ovvero come trascorrere il tempo, come arrivarci, dove alloggiare ecc.; cerchiamo di soffermarci, adesso, sul punto di vista, sul lato più “geografico”.La costa toscana, è infatti un insieme di isole, ed è pertanto, a tutti gli effetti, un arcipelago: scopriamolo insieme.
L’arcipelago toscano è composto da sette isole maggiori: l’isola d’Elba, la più grande, l’isola di Gorgona, l’isola di Capraia, l’isola d’Elba, l’isola di Pianosa, l’isola di Montecristo, l’isola del Giglio, l’isola di Giannutri.

A completare la splendida costa, ci sono poi le isole minori, ovvero l’isola di Palmaiola, l’isola di Cerboli, e le formiche di Grosseto; nonchè le secche e gli scogli affioranti, ovvero la formica di Burano, la Formica di Montecristo, le secche della Meloria e le secche di Vada: tutti luoghi da visitare, tutti luoghi che, una volta visitati, non si vorranno abbandonare.
Seconda la leggenda, queste sette isole che compongono l’arcipelago Toscano, si formarono quando Venere, uscendo dal mare, perse sette “perle” dalla propria collana, perle che sono diventate appunto, le isole toscane.
Questa leggenda, fa capire molto riguardo la bellezza e la particolarità di queste terre, di queste isole, davvero uniche nel loro genere.
Il fattore più particolare, tuttavia, è sicuramente l’originalità, la diversità e la varietà di ciascuna di queste isole.
La costa toscana, è infatti una delle coste più varie in assoluto, in quanto ciascuna delle isole, ciascuna di queste “perle”, è differente dalle altre: non solo paesaggi differenti per ciascuna isola, ma anche mete e luoghi turistici, nonchè divertimenti assolutamente differenti.
Insomma la costa toscana, sembra essere un mondo a sè stante, un luogo dove la monotonia non è assolutamente di casa.
Mare e spiagge, comunque, non sono le uniche attrattive del luogo.
L’arcipelago Toscano, è infatti un luogo di divertimento a 360°.
Periodicamente, nella varie località dell’arcipelago, vengono organizzate fiere, mostre, saloni (sopratutto nautici), e tanti altri eventi, affinchè la noia qui non arrivi mai, e ci sia sempre qualcosa da fare.
Per chi vuole trascorrere il proprio tempo a mare, ma non per rilassarsi o prendere il sole, ma per divertirsi, sono molteplici anche le attività organizzate dagli stabilimenti balneari, sia attività sportive, che ricreative e di intrattenimento, il modo ideale per trascorrere le vacanze in allegria e conoscendo nuova gente.
Inoltre, i tanti locali della luogo, si adattano magicamente ai giovani ed ai ragazzi che giungono in toscana per avere del divertimento puro: pub, discoteche, night e tanto altro; la “toscana by night” non deluderà assolutamente i più giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *