Castiglioncello sulla Costa degli Etruschi

Le lussureggianti pinete e le spettacolari scogliere a ridosso del mar Ligure, fanno di Castiglioncello un magnifico luogo in cui trascorrere le proprie vacanze. Un indimenticabile passeggiata in barca, fra grotte naturali e alte scogliere partendo dal porto di Castiglioncello, sarà un’esperienza meravigliosa: Catiglioncello, da tipico porticciolo per pescherecci negli anni passati, oggi ospita un moderno porto turistico per accogliere i sempre più numerosi turisti che ogni anno visitano questa splendida cittadina, meta di vacanza anche di importanti vip del passato e del rpesente, quali Alberto Sordi e Marcello Mastroianni.

Porto di Castiglioncello

La Costa degli Etruschi al centro della quale sorge la splendida Castiglioncello, comprende la magnifica oasi naturalistica di Bolgheri, ove si potranno fare incantevoli passeggiate tra il verde della vegetazione e la tranquillità della natura. Sulla costa stessa, la Torre di Castiglioncello: risale al XVII secolo e faceva parte del sistema d’avvistamento del litorale livornese. La torre di Castiglioncello è situata sopra un’altura che è al principio di una specie di penisola che avanza sul mare, e che è circondata da scogli nella parte orientale. Di pianta quadrata, alla base presenta un doppio zoccolo che va fino al cordone che è al primo piano. Restaurata nel 2002, vi si sale per una scala di pietra esterna. La nuova pavimentazione dal colore pastello ne ha migliorato notevolmente l’aspetto, e la piazzetta offre anche la possibilità di usufruire di panchine per la sosta.

I boscosi rilievi collinari di Bibbona, Bolgheri e Monte Calvi, appena fuori Castiglioncello, appartenenti anch’essi alla Costa degli Etruschi, permetteranno un piacevole relax nel cuore della netuale bellezza di questi incantevoli luoghi: alla vegetazione mediterranea si alternano bei castagneti e ricchi prati attrezzati per le soste e i pic nic.

Per gli amanti del turismo religioso, la Chiesa dell’Immacolata Concezione con bel soffitto senz’altro da vedere, la caratteristica cupola risalente al 1950, e gli affreschi suggestivi che la caratterizzano, affaccia direttamente sulla Costa degli Etruschi; il maestoso interno a tre navate, custodisce opere d’arte di pregio.
Anche la Chiesa di Sant’Andrea che sorge sui resti di un oratorio del XVII secolo, è molto suggestiva con soffitto in stucchi dorati, altare con magnifici affreschi e caratteristiche acquasantiere.

Numerosi turisti giungono a Castiglioncello nel mese di Luglio, per assistere al “Inequilibrio Festival” in cui compagnie teatrali si esibiscono al Castello Pasquini e autori classici e contemporanei si confrontano sul palcoscenico.
Il Premio Letterario Castiglioncello-Costa degli Etruschi presente da oltre trent’anni, premia ogni anno presso il Castello Pasquini opere inedite pubblicate nell’anno per la sezione Narrativa, la Cultura politica e la Comunicazione.
Viene conferito sempre anche uno speciale Premio Turismo a chi ha promosso la conoscenza della Costa degli Etruschi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *