Costa Maremmana

Tra la Toscana ed il Lazio, si estende una regione piuttosto ampia e vasta, denominata “Maremma”.
Nella Maremma, sopratutto nella parte che riguarda la Toscana, si alternano anche differenti zone montuose (tra tutte la zona che riguarda il monte Amiata, la zona collinare, e le colline metallifere).
Tuttavia, la parte che più ci interessa in questo caso, è la sua costa, che si affaccia sul Mar Tirreno, ed è una delle mete turistiche più visitate d’Italia.
Le acque assolutamente limpide e cristalline che, come potrete notare dalle foto, sembrano immagini di spiagge di paesi incontaminati.
Nei 160 KM di costa, potremo trovare tantissime spiagge, prevalentemente di tipo roccioso/scoglioso, ma anche sabbioso; stabilimenti balneari che si adattano a tutti i turisti, sia coloro che amano abbronzarsi, rilassarsi, e godersi le acque maremmane senza però rinunciare a comodità quali BAR, Ristoranti ecc.; ad esempio nel Golfo di Follonica, o nella Marina di Grosseto; viceversa, per gli amanti “veri” del mare, dal punto di vista più selvaggio e puro, ci sono i tanti anfratti e le tante insenature, accessibili solo attraverso apposite imbarcazioni, dall’altissima pescosita e dai fondali semplicemente “vivi”.
Da non dimenticare inoltre, la particolarissima atmosfera offerta dalla Laguna di Orbetello.
Il tutto, è ovviamente favorito dal clima maremmano, che presenta temperature e caratteristiche mediterranee lungo tutta la costa.
Le precipitazioni sono solitamente scarse, e le temperature medie lungo la costa sono di 16 °C, ma con massime estive di 33°C.
Chi visita la maremma, non può fare a meno di immergersi nella sua natura: le sue valli, le colline, ma sopratutto il Parco Naturale della Maremma e le sue riserve naturali, estese per più di 40.000 ettari: bellezze paesaggistiche, botaniche e zoologiche imparagonabili.
Naturalmente, qui nella costa maremmana, viene data importanza anche allo sport ed al benessere, e anche quest’ultimi girano intorno alla natura ed al mare maremmano: escursioni, mountain bike, barca a vela ecc.; il tempo sembrerà trascorrere in un lampo.
Fondamentale, infine, il patrimonio artistico della Costa Maremmana: necropoli etrusche Romane, Chiese, Musei e monumenti, nonchè torri, castelli e siti archeologici.
Le terre maremmane sembrano voler “parlare”.
E non dimenticate, tra un’escursione ed un bagno, di assaporare i piatti tipici del luogo: l’enogastromia del luogo, vi lascerà un segno (positivo) assolutamente indelebile, grazie ai suoi vini DOC; inoltre, qualora lo vogliate, potrete unirvi a tutti gli abitanti ed agli altri turisti maremmani, che periodicamente si riuniscono per raccogliere i frutti di questa fantastica terra, unendo l’utile al dilettevole: ci si diverte, c’è contatto con la natura, e sopratutto, i frutti della maremma saranno vostri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *