La Costa degli Etruschi: parchi e itinerari

La Costa degli Etruschi tratto costiero della toscana, la Costa degli Etruschi, dove, in ogni stagione, è facile scegliere la propria meta ideale.
La spiaggia della Costa degli Etruschi è una incantevole striscia di sabbia chiara, orlata spesso da pinete affascinanti e centenarie, e da un bel lungomare che caratterizza le varie cittadine che qui si affaccianao e vivono le varie stagioni turistiche. Il mare è limpido, cristallino e dai fondali digradanti, adatto ad ogni età e ad ogni tipo di sport: vela, wind surf, kite surf, subacquea…

Itinerari storici, artistici, culturali, naturalistici, enogastronomici, sono sempre possibili sulla Costa degli Etruschi, un affascinante luogo che comprende l’ oasi naturalistica di Bolgheri, dalla vegetazione rigogliosa, con una carattaristica fauna autoctona e variegata, ma soprattutto, in questo tratto della Costa degli Etruschi, si respira la senzazione di quiete e tranquillità e sarà possibile conoscere la vita della cascina, osservare la flora e la fauna dell’oasi, fare ricerche interessanti su piante ed animali.

Sulla Costa degli Etruschi, le belle pinete litoranee di Cecina e Donoratico sono caratterizzate da una vegetazione soprattutto di pini e macchia mediterranea molto lussureggiante, con dune, estuari e distese fangose che le caratterizzano: i meravigliosi tramonti regalano sempre delle viste affascinanti sulle scogliere della Costa degli Etruschi.

La bellezza del paesaggio e il clima mite, tra cultura e natura, meritano di essere ricordati i boscosi rilievi collinari di Bibbona, Bolgheri e Monte Calvi, con le distese infinite di vigneti e oliveti, che danno fama a vini ed oli in tutto il mondo.
La Strada Del Vino della Costa degli Etruschi è un delizioso itinerario tra i borghi medievali che accanto alla tradizione marinara affiancano le antiche tradizioni dei vini locali: in un territorio in cui la viticoltura e l’enologia godono di una fama mondiale, si ricordano il Montescudaio, il Bolgheri, il Val di Cornia.

L’interesse storico-culturale si accentra nei borghi medievali di Castagneto Carducci nel centro della campagna famosa per i suoi vini, Suvereto che sorge su un colle ove è possibile ammirare un panorama stupendo sul mare, e Campiglia Marittima antico borgo dove il fascino del medioevo si fonde con la natura, il relax e lo sport.

Indimenticabile sarà una passeggiata sulla Costa degli Etruschi nella zona del Monte Calvi un’area di alto valore naturalistico, oltre che storico che per la natura del terreno e il tipo di vegetazione, vede numerose specie di orchidee spontanee.
Piombino, con l’originale Piazza Bovio di fronte all’Isola d’Elba e alle altre isola minori dell’Arcipelago, rappresenta uno dei balconi sul mare più spettacolari e meta ideale per romantiche passeggiate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *