Le spiagge della Toscana

Uno dei fattori più importanti del successo, in ambito turistico, della Costa Toscana, è sicuramente il suo mare, le sue spiagge.
Gran parte dei turisti, si muovono da tutte le parti del mondo, per godere del divertimento e del relax unico offerto dalle spiagge “da cartolina” della costa toscana, e delle sue acque limpide e cristalline.
Della “purezza”, di come siano incontaminate queste acque, e della bellezza di queste spiagge, ne abbiamo già parlato.
Abbiamo già sottolineato, infatti, di come una delle isole della costa toscana (precisamente l’Isola del Giglio), sia stata premiata quale “Località marina più bella d’Italia”, da parte della Legambiente e del Touring Club Italiano.
Da sottolineare, inoltre, di come secondo un inchiesta dello scorso anno (2009) dell’Unione Europea, uno dei fattori primari del successo di queste spiagge e di questa terra, nonchè di tutti le altre località che vengono a tutt’oggi frequentemente visitate nonostante l’evidente crisi economica, è proprio la pulizia e la genuinità del proprio ambiente.
Elencare tutte le spiagge della costa, comunque, sarebbe davvero lungo e complesso.
Le spiagge della costa toscana, infatti, sono tanto numerose quanto vaste, e ciascuna delle isole può vantare decine e decine di spiagge, tutte fantastiche ed incontaminate, e spesso, molto diverse tra di esse, anche all’interno della stessa isola.
Impossibile non rimanere stupefatti dal colpo d’occhio quasi da “quadro” di spiagge quali l’Isola di Giannutri, dalla spiaggia di Fetovaia, da quella di Cavoli; oppure l’emozioni che possono suscitare dei paesaggi artistici nonchè romantici quali la spiaggia di Biodola o l’Isola del Giglio.
Grazie al numero elevato di spiagge presenti nella costa, e sopratutto grazie alla varietà ed alla diversità di ciascuna di queste stesse isole, che a volte sono differenti tra di loro, pur essendo molto vicine, si adattano a qualsiasi gusto, e riescono ad accontentare qualsiasi turista e qualsiasi esigenza.
Spiagge sabbiose o pietrose, scogli, spiagge poco frequentate per chi si vuole rilassare, fare un bagno e prendere il sole in tranquillità; o spiagge con Bar, Ristoranti, stabilimenti balneari per chi invece ama il divertimento e vuole trascorrere le proprie vacanze a mare, ballando, divertendosi e praticando attività sportive.
A far sfiorare la perfezione da parte delle spiagge toscane, contribuisce anche il clima della Costa.
Mediterraneo, con temperature che variano dal mite al caldo, con una media di 16°C, ma temperature che possono arrivare anche a superare i 30°C; è sicuramente il clima ideale per le località balneari: caldo, ottimo per prendere il sole, rimanere rilassati sulla spiaggia, e fare dei divertenti bagni; senza però toccare temperature eccessive che piuttosto che far rilassare i turisti, li potrebbero far addirittura “sciogliere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *