Talamone Toscana

Talamone è un piccolo gioiello della Toscana, un paese che rientra nella provincia di Grosseto, e si colloca nella splendida Maremma.

Una città dalla storia ricca e personale, che ne ha determinato l’evoluzione ed il presente assetto. Talamone è un borgo medievale marinari, localizzato su di un suggestivo promontorio sull’Argentario, e circondato del bellissimo Parco Naturale.

Talamone ha vissuto un grande sviluppo soprattutto negli ultimi decenni, fino a diventare oggi una rinomata località di villeggiatura: il turismo si concentra sulle spiagge, ed i praticanti di sport acquatici, trovano il loro ambiente ideale.
Talamone offre infatti sia la natura e gli spazi, che attrezzature e corsi per chi voglia migliorare la propria tecnica nel wind e kite surf, sport a vela, immersioni: una destinazione che sa farsi apprezzare anche dai giovani e dagli sportivi.
Talamone è una città splendida per le passeggiate e le visite: il panorama mozzafiato è dominato dall’antica rocca e l’arcipelago ed il golfo dell’Argentario sono spesso l’oggetto di interesse di fotografi e pittori. La città è inoltre ottimamente organizzata a livello di recettività con numerosi alberghi, campeggi e bed & breakfast, per ogni tasca e preferenza.

Talamone è ricca di verde, con una vegetazione propria da macchia mediterranea e fitte pinete: le spiagge sono per lo più nascoste in piccole cale, caratteristiche e suggestive. Con un po’ di fortuna e pazienza, possiamo trovare un angolo ancora inesplorato ed estremamente tranquillo.

La sabbia del lido è morbida, fine e di colore molto chiaro, pulita ed incontaminata come la natura che la circonda: a Talamone possiamo trovare sia aree attrezzate con stabilimenti e locali, sia tratti di spiaggia libera, per una maggiore intimità, ma anche un’attenzione al risparmio.

Alcune spiagge poi sono particolarmente rinomate: la prima è certo la spiaggia di Osa, che prende il nome dal fiume che attraversa la città, caratterizzata dalla foce del fiume ed una lussureggiante vegetazione. Si tratta di un tratto di spiaggia molto tranquillo, poco frequentato, dal mare caldo, trasparente e con poco vento. La destinazione ideale per chi ama il silenzio, la tranquillità e le passeggiate, ideale per itinerari archeologici e amanti della storia.

Un’altra spiaggia da non perdere è la quotatissima Cala Bagno delle Donne, raggiungibile tramite un sentiero piuttosto difficoltoso e coperto di ghiaia, caratterizzato da una suggestiva scogliera ed un mare di un blu intenso. La bellezza di questa spiaggia invoglia molti turisti a visitarla almeno una volta, e il fondale e gli scogli che punteggiano il mare, rendono ancora più bello il panorama complessivo. Un meta ideale per chi cerca tranquillità ma anche per gli sportivi, che trovano l’ambiente più idoneo per escursioni, arrampicate sul mare e immersioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *